Post in evidenza

Decorazione a lustro a Pesaro

"LADECORAZIONE A LUSTRO A PESARO"   Articolo di Alberto Piccini Dedicato alla memoria di Paride Berardi ...

sabato 1 settembre 2018

https://drive.google.com/file/d/0B-p5VNXO21sWWUJuMnhWTHVsY0FORjhlakxJUkZuMEp1MHNz/view


Gentili Lettori,

vi presento sul mio blog l'ultimo interessante saggio dello storico pitiglianese Riccardo Pivirotto dedicato ai "FISCHI DI GIOCO e GIOCATTOLI CERAMICI “UNA NOBILDONNA DEL XV SECOLO”". Questi fischietti in ceramica sono un tipico prodotto delle fornaci aquesiane nell'arco di sette secoli dal XIV al XX; infatti dai butti delle abitazioni private e dai pozzi di scarico delle fornaci sono emerse quantità quasi industriali di questi veri e propri giocattoli, interi e frammentati: da quelli arcaici (decorati in bruno di manganese e verde ramina) a quelli prodotti dalla bottega di Domenico Fuschini ed Elia Rosa nella prima metà del secolo scorso.

Di seguito vi mostro una serie di foto di pezzi trovati ad Acquapendente e facenti parte di una vasta collezione locale:













Vorrei infine segnalarvi la seguente immagine di una dama del XV-XVI secolo dalla scollatura molto ardita, assai procace e sensuale - certamente non una nobile contessa ma probabilmente una cortigiana - indice delle caratteristiche prettamente profane di questa particolare produzione ceramica aquesiana:




Buona lettura

Alberto Piccini







Nessun commento:

Posta un commento